• Presidio, animazione e valorizzazione di luoghi virtuali e di spazi fisici per l’attivazione dei giovani;
  • Dare opportunità ai giovani di realizzare concretamente le loro idee
  • Elaborazione di modelli d'intervento per l’attivazione dei giovani
  • Coinvolgimento dei giovani disoccupati, inattivi e minori “in dispersione” in interventi sperimentali e informali
  • Creazione di equipe di animazione territoriale e rafforzamento di reti
  • Aumento della conoscenza del fenomeno della dispersione scolastica e dell’inattività giovanile per prevenirla e contrastarla

Iscriviti alla Newsletter